Alcune blog-recensioni recenti. Grazie di cuore a chi ha letto, e poi scritto!

La sorella di Mozart

LA SORELLA DI MOZARTL’anno scorso ho letto poco. Ho riletto un po’ di più, ma ho letto tutto sommato poco. E, soprattutto, di libri illuminanti ne ho incontrati due: uno è La masseria delle allodole, recensito alla fine di quest’anno. L’altro è questo: La sorella di Mozart, di Rita Charbonnier.

>> L’occhio non vuole la sua parte, 29 aprile 2012. Vai alla pagina

Blog-recensione in lingua olandese. Dice più o meno (grazie a Google Translate!):
Un affascinante romanzo sulla vita segreta della sorella sconosciuta di Mozart. Tutti conoscono Wolfgang Amadeus Mozart, il miglior compositore di tutti i tempi. Ma che avesse una sorella di talento come lui, nessuno lo sapeva. Da bambino Mozart suonava sempre insieme alla sorella maggiore Maria Anna, soprannominata Nannerl. Ma improvvisamente la ragazza scompare completamente dalla scena. Cosa è successo a questo talento meraviglioso? Maria Anna Mozart era una musicista geniale i cui talenti sono stati offuscati dal successo del fratello minore.

>> Vai alla pagina

La strana giornata di Alexandre Dumas

Strana_giornata_Dumas_300Quella sarebbe stata una giornata diversa dalle altre per Alexandre Dumas, grazie ad una strana donna che gli propone di leggere gli astri… ma invece di parlare di oroscopo, Maria Stella decide di raccontare allo scrittore una storia inedita, la storia segreta della sua vita, uno scandalo che avrebbe potuto minare il regno di Francia. Al reticente scrittore non rimane che ascoltare…
Che meraviglia! Ho amato tantissimo questo romanzo e sono diventata una grande fan della Charbonnier. Il caso non esiste e le coincidenze non sono coincidenze. Realtà e fantasia si uniscono in un romanzo scritto meravigliosamente! Provare per credere!

>> Curiosando tra le righe, 19 maggio 2012. Vai alla pagina

Le due vite di Elsa

Le-due-vite-di-Elsa-FASCETTADopo due biografie romanzate (La sorella di Mozart e La strana giornata di Alexandre Dumas) che hanno riscosso notevole successo, Rita Charbonnier ha deciso di cambiare registro, una scelta coraggiosa perché rappresenta sempre un’incognita, soprattutto per le eventuali reazioni dei suoi lettori, abituati a storie di genere ben diverso.

>> L’armonia delle parole di Renzo Montagnoli, 22 maggio 2012. Vai alla pagina

L’ultimo collegamento in realtà non riguarda un blog, ma una testata giornalistica siciliana. Nel gustoso articolo, di Salvo Zappulla, si fa il resoconto di questa presentazione e si recensisce il mio romanzo.

>> La voce dell’Isola, 26 maggio 2012. Vai alla pagina

Mi ripeterò: grazie a tutti!

2 commenti a: I miei romanzi nei blog letterari: ultimi post (e grazie!)

  1. Grazie per il link al nostro blog.
    Siamo felici di averti come lettrice, ci auguriamo di crescere pian piano come blog facendo quello che più amiamo leggere!
    Grazie ate per i tuoi romanzi!

Vuoi dire la tua sull'argomento?