ewwaQuesto sabato, a Roma, presso la Libreria Mondadori di via Piave avrà luogo uno degli Incontri con l’Autore organizzati dall’Associazione EWWA, e in tale incontro l’Autore, modestamente e immeritatamente, sono io.

“Comincio parlandoti della nascita di EWWA, European Writing Women Association, lo scorso settembre” mi ha scritto qualche settimana fa Maria Teresa Casella, una delle nove socie fondatrici. “Ad oggi abbiamo oltre cento iscritte e all’attivo diversi incontri, workshop e seminari svoltisi tra Roma e Milano. Tra le molte iniziative che stiamo portando avanti ci sono gli incontri con gli autori, eventi da tenersi in libreria condotti da una nostra associata, durante i quali, oltre al libro dell’autore prescelto, si proporrà un argomento inerente alla scrittura o all’editoria. Io vorrei tanto che nel mese di febbraio fossi tu l’autrice ospite dell’incontro. Ho pensato a te per via dell’uscita in ebook de La strana giornata di Alexandre Dumas: il dibattito potrebbe svilupparsi intorno alla tua scelta inerente al digitale.”

Prima di tutto, grazie, Terri, e grazie, EWWA. In secondo luogo, c’è da notare come ci si accinga a parlare di editoria digitale all’interno di una libreria che vende prevalentemente (non solo, per la verità) libri di carta: scorrerà il sangue? Ebbene, no. Sappiamo che il sangue, per così dire, fa audience, ma il nostro sforzo sarà proprio quello di non contrapporre in modo un po’ semplicistico il “vecchio” e il “nuovo”. L’ho già detto: rifugiarsi nel conflitto (tra carta e web, tra establishment e “dal basso”) può dare la confortante sensazione, schierandosi, di assumere un’identità precisa, ma è una sensazione illusoria. Ed è un gioco che francamente non sembra possa offrire soluzioni non dico definitive, ma nemmeno utili.

Condurrà l’incontro Loredana Cornero, giornalista, scrittrice, regista e funzionaria Rai; qui trovate una sua biografia estesa, anche in inglese, qui il suo ultimo articolo uscito su Noi Donne. Parteciperà Ilaria Milana, della libreria che gentilmente ci ospita; qui trovate un’intervista che le hanno fatto, piuttosto in tema.

Vi aspettiamo, quindi, sabato 15 febbraio alle ore 18 in via Piave numero 18. Per gli utenti Facebook, ecco la pagina dell’evento. Non mancate!

Vuoi dire la tua sull'argomento?