Strana_giornata_Dumas_300Di recente sono stata intervistata dal gestore del lit-blog Scrittori e scritture, su questioni (naturalmente) di scrittura, ma anche di lettura e di (ahinoi) auto-promozione su Internet — la “bestia nera” di chiunque scriva, da qualunque punto di vista la si osservi. Ne è venuta fuori una bella pagina, essenziale e fruibile, in testa alla quale campeggiano le copertine dei miei tre romanzi storici. Ringrazio il gestore del blog e vi invito a visitarla e, se volete, dire la vostra inserendo un commento.

Aggiornamento: il sito in questione non esiste più.

Sul blog Giallo e cucina è uscita invece una recensione (davvero entusiastica!) de La strana giornata di Alexandre Dumas. Questo mio romanzo, ambientato tra il tardo Settecento e il primo Ottocento, è disponibile non solo nella versione eBook, ma anche in quella cartacea, “materica”: lo trovate su Amazon, su Giunti al punto e su CreateSpace. Ringrazio gli autori del blog letterario e vi invito a visitare la pagina — oltre che, naturalmente, a leggere il romanzo. 😉

Esattamente un mese fa si è festeggiato il primo compleanno di Scrittura a tutto tondo. In tale occasione sono stata intervistata da [email protected], testata d’informazione che si occupa principalmente di questioni di genere (e che, su altri argomenti, mi aveva intervistata in precedenza). Ringrazio la testata e l’autrice del pezzo e vi invito a dare un’occhiata.

E a proposito della festa di compleanno di SATT, per chiudere, sul blog Let us sit upon the ground ne è stato pubblicato un bel resoconto. Si tratta di uno scritto molto personale e anche, non esito a dire, affettuoso; non riguarda solo la festa, ma l’intero weekend visto da una delle sue protagoniste — che ringrazio di cuore per le sue belle parole.

Vuoi dire la tua sull'argomento?