Visioni

Tutti gli articoli del blog che si occupano di visioni — dell’arte da fruire prima di tutto con gli occhi. All’interno della categoria, arti figurative (saggi e notizie), teatro e molto altro.

Caravaggio e il suo tempo

Tiziana Daga per Non solo Mozart Quando il ventenne Michelangelo Merisi da Caravaggio arrivò a Roma, nell’estate o nell’autunno del 1592, Roma si avviava a diventare una capitale moderna e il monumentale teatro della controffensiva controriformista della chiesa romana. Già gli interventi promossi da Sisto V (1585-90) avevano provveduto ad aprire nuove imponenti vie e […] Leggi…

Marta Abba. Un’attrice allo specchio

Esattamente un anno fa ho dedicato una pagina a Paola Borboni, riportando un suo scritto pubblicato nel 1931 sulla rivista di teatro Il Dramma. Vorrei oggi celebrare nello stesso modo un’altra grande attrice del secolo scorso, pure nata nel 1900, la cui carriera è stata meno durevole ma non meno importante: Marta Abba, musa di […] Leggi…

Lucia Poli: il teatro è politica, anche quando non sa di esserlo. Ma non influisce sul voto

Al termine di una fase pre-elettorale piuttosto turbolenta, e nel secondo e ultimo giorno delle elezioni regionali, pubblico un’intervista esclusiva con Lucia Poli, interprete di un teatro che volentieri si ispira a testi letterari e che lei stessa definisce “politico”. L’attrice è reduce dal terzo anno di tournée dello spettacolo Il diario di Eva, ispirato […] Leggi…

“L’autre Dumas”, il film delle polemiche

È offensivo che un uomo di origini afro-caraibiche sia interpretato da Gérard Depardieu? Sono pronta a scommettere: pochi sapevano che l’autore de I tre moschettieri avesse ascendenze haitiane. Io stessa lo ignoravo, prima di documentarmi per scrivere il mio romanzo La strana giornata di Alexandre Dumas. Ho dovuto leggere testi in francese: non esistono biografie […] Leggi…

Buon compleanno a Paola Borboni: un secolo e un decennio di teatro

Oggi, 110 anni fa, il primo giorno del secolo, nasceva Paola Borboni, una delle figure-simbolo del teatro del Novecento. Forse ai più giovani questo nome non è troppo familiare; vi rimando alla voce di Wikipedia dedicata a lei. Per il resto, vi basti sapere che era una donna dalla vitalità dirompente e dalla personalità esplosiva, che recitò […] Leggi…

Ipazia, la papessa valdese e “In nome del popolo sovrano”

Per questo Natale avevo intenzione di scrivere un post più che smitizzante. Volevo cominciare dal film Agorà del geniale regista-sceneggiatore-compositore Alejandro Amenábar sulla figura di Ipazia di Alessandria (IV secolo D.C.), matematica, filosofa e astronoma pagana che fu barbaramente uccisa da un gruppo di monaci cristiani. (Da questa pagina si può scaricare una puntata de […] Leggi…

“Senza amore”, film di Renato Giordano

Desidero chiarire prima di tutto una cosa: l’attore, regista e adesso anche sceneggiatore Renato Giordano è un mio caro amico. Quindi nel parlare della sua opera prima cinematografica cercherò di mettere da parte l’affetto e la gioia per questo risultato da lui raggiunto — anche se non sono certa di riuscirci. Di una cosa però sono certa: […] Leggi…

1 9 10 11 12 13 15