«Le due vite di Elsa»: quarta di copertina

oma, 1932. Elsa non si è mai sentita parte della sua famiglia. Forse perché è una ragazza difficile, fragile; almeno questo è ciò che le hanno sempre detto. Troppo timida e debole di nervi rispetto a loro, gli eredi risoluti e arroganti di una delle famiglie più in vista della Roma fascista. Fino ai vent’anni … Leggi tutto «Le due vite di Elsa»: quarta di copertina Leggi…