Figlia del cuore

Tuttolibri — La Stampa

Nella vita della single sterile arriva Ayodele. E con la piccola nigeriana “la felicità entra in casa”
Mariolina Venezia, 26/9/2020

Dopo aver raccontato con notevole successo, in un romanzo di qualche anno fa pubblicato dalla casa editrice Piemme, le vicende della geniale sorella di Mozart, una delle tante donne cancellate dalla Storia, in questo nuovo libro, Figlia del cuore, edito da Marcos y Marcos, Rita Charbonnier dà voce ancora una volta a un personaggio femminile, la piccola Ayodele, una bambina nigeriana il cui nome significa “la felicità è entrata in casa”.

➡️ Leggi online (per gli abbonati a La Stampa)

➡️ Visualizza un’anteprima dell’articolo (Jpeg)


ANSA

La nascita di una famiglia nell’incontro tra due culture
Marzia Apice, 10/9/2020

La famiglia non è necessariamente solo un fatto biologico, ma può formarsi sull’impulso di una scelta, e quando nasce è “un cerchio che diventa un cuore”. È questa la dolce verità che afferma con forza Figlia del cuore, nuovo romanzo di Rita Charbonnier, scritto per Marcos y Marcos e in libreria dal 16 settembre. Dopo La sorella di Mozart, l’autrice torna con una vicenda necessaria e delicata, tratta da una storia vera: Ayodele è una bambina nigeriana che ha paura del mare, quel mare che i suoi genitori hanno attraversato per costruirsi un domani più sicuro.

➡️ Leggi l’articolo


Associazione Dalla parte del torto

Video dedicato al romanzo


Casa lettori

Ayodele è una ragazzina di origini nigeriane, tosta, decisa a non arrendersi alla decisione del Tribunale dei Minori che ha scelto di affidarla a Sara. La convivenza non è facile e il racconto della giovane protagonista è divertentissimo.

➡️ Apri la pagina

Sentimentalibri

Ci voleva la schietta simpatia di Ayodele, la protagonista di “Figlia del cuore” di Rita Charbonnier, edito da Marcos Y Marcos, per trattare in modo preciso ma leggero, il tema complesso della genitorialità e dell’affidamento familiare.

➡️ Apri la pagina


Bookmania

Erika Zini, 9/10/2020

Intervista sul romanzo


Letteratitudine

«Era l’autunno del 2014 quando ricevetti una telefonata da un’amica che avevo perso di vista da un paio d’anni», ha raccontato Rita Charbonnier a Letteratitudine. «Nei giorni precedenti ci eravamo scambiate messaggi costellati di vaghi appuntamenti telefonici che poi non avevamo rispettato. Era stata lei a riprendere i contatti. “Nella mia vita c’è una grande novità” annunciò…

➡️ Apri la pagina

La cultura come medicina

Figlia del cuore è un romanzo basato su una storia vera, creato da Rita Charbonnier, scrittrice, sceneggiatrice e attrice italiana. Ogni sua opera viene particolarmente apprezzata per i suoi contenuti che ci fanno riflettere ed emozionare e per il suo modo accattivante di trasmetterli. Ho trovato quest’ultimo romanzo molto diverso dai suoi precedenti ma ugualmente stupendo. Come sempre ciò che scrive…

➡️ Apri la pagina


Podcast Incipit

Oriana Fiumicino, 22/9/2020
Ascolta “Incipit. Quarta Puntata” su Spreaker.

Presentazione del romanzo e lettura di un brano dal minuto 12.00 circa