Vita da geek

Dagli addosso a Wikipedia, la lobby del pensiero unico!

Qualche tempo fa mi son permessa di esortare gli amici di Facebook a fare una donazione a Wikipedia, anche di pochi spiccioli; io avevo appena donato 5 euro. Puntualizzavo come pochi tra noi sostengano l’enciclopedia “libera e collaborativa“, come molti la snobbino e tutti, in qualche modo, la utilizzino. (Nessuno, d’altra parte, sa come se […] Leggi…

Il tipo ideale: la buyer persona dei tuoi sogni

Il 5 e il 6 luglio terrò un workshop a Roma, presso Coaster Coworking: “Il tipo ideale. Tecniche di ritratto scritto per dare un volto alla buyer persona dei tuoi sogni”. Il breve corso (2 incontri da 3 ore ciascuno) è rivolto a: tutte le figure dell’agenzia di comunicazione, dall’art director al copywriter fino all’account; […] Leggi…

Come lavorare da casa e vivere felici

A chi cerca una certa flessibilità negli orari di lavoro, e in genere la possibilità di gestire liberamente il proprio tempo, lavorare da casa può sembrare un sogno. Ti svegli all’ora che preferisci, ti vesti come ti pare, mangi quando hai fame, vai in pausa quando ne senti la necessità… puoi persino lavorare all’estero senza muoverti […] Leggi…

Truffa alla nigeriana: vi racconto la mia

Non conoscevo ancora l’espressione truffa alla nigeriana quando ricevetti su LinkedIn un messaggio da tale Zayat C. Kouki, residente nel Benin. Costui — in un inglese un po’ zoppo — affermava d’essere l’avvocato del defunto Thomas Charbonnier, petroliere, falciato (lui e l’intera sua famiglia) da un incidente d’auto, sicché il suo patrimonio ammontante a 14.500.000 dollari […] Leggi…

Ci vediamo mercoledì 19 a Milano, per la Social Media Week

Oggi inizia la Social Media Week, e non solo a Milano – anche a Bangalore, Barcellona, Copenhagen, Amburgo, Lagos, New York e Tokyo. Si tratta quindi di una manifestazione globale – il cui scopo è fornire le migliori e più complete informazioni utili a ottenere il meglio da un mondo iper-connesso. Organizzata dall’agenzia di comunicazione […] Leggi…

Tradedoubler, l’affiliazione dell’assurdo

Come annunciato, pubblico un resoconto della mia esperienza di affiliazione con Tradedoubler — servizio che, stando alla denominazione, dovrebbe raddoppiare le vendite online. Nomen omen? Temo di no. Non sai cos’è Tradedoubler? Te lo dico: può esserti utile se sei proprietario/a di un sito o un blog e vuoi provare a guadagnarci qualche euro (di […] Leggi…

Disavventure piovose di un’automobilista che è anche una blogger

Per chi non lo sapesse, Tradedoubler è un gestore della pubblicità su Internet, utile a chi abbia un blog o un sito e intenda inserirvi annunci grazie ai quali ripagarsi una parte dei costi necessari al mantenimento del blog stesso. Non è che funzioni in modo impeccabile; la mia personale esperienza è surreale. Ne darò […] Leggi…

Da blogger a wordpress: il dado è tratto

Perché traslocare da blogger a wordpress? Più volte, nelle scorse settimane, ho ripetuto a me stessa le buone ragioni di questa scelta, soprattutto quando avevo voglia di prendere a capocciate (ops, testate) lo schermo del computer. Perché un trasloco non è una passeggiata, né quando è fisico né quando è informatico. Così scrivevo, piena di […] Leggi…

1 2 3